Street Sharks – Quattro pinne all’orizzonte (Street Sharks) è una serie televisiva a cartoni animati prodotta da DiC Enterprises andata in onda dall’11 settembre 1994 al 18 maggio 1997.

Trama

Il dottor Paradigm ruba le ricerche effettuate dal dottor Bolton, con l’intento di sperimentarle. Colto in flagrante da Bolton, Paradigm arriverà a trasformare lo scienziato in un mostro. Successivamente cattura i quattro figli del dottor Bolton, John, Bobby, Coop e Clint, per un esperimento: inietta loro il DNA di alcuni squali e in seguito questi si trasformano in quattro squali dalle fattezze umane e dalla grande forza fisica. Da allora i quattro uomini-squalo decidono di formare un team chiamato “Street Sharks” intento a combattere il crudele dottor Paradigm per impedire i suoi piani di conquista e recuperare le loro sembianze umane. La serie è incentrata sui loschi piani del dottor Paradigm e sul costante tentativo di catturare i fratelli così da costringerli ad obbedire al suo volere, nonché a prendere il controllo dell’intera città. Gli Street Sharks intervengono di volta in volta, risolvendo anche le situazioni più pericolose grazie, ironia della sorte, alle capacità che lo stesso dottor Paradigm ora trasformato in dottor Piranha gli ha dato.