Halloween III - Il Signore Della Notte

(Halloween III: Season of the Witch) 1982 diretto da Tommy Lee Wallace.

È il terzo episodio della saga di Halloween, ed è l’unico capitolo della serie che non presenta una trama riguardante il personaggio di Michael Myers che è completamente assente.

Il cast del film è composto da Tom Atkins nel ruolo del Dottor Dan Challis, Dan O’Herlihy in quello di Conal Cochran e Stacey Nelkin in quello di Ellie GrimBridge.

La trama si incentra sulle ricerche di Challis e Grimbridge nelle attività di Cochran, il misterioso proprietario della Silver Shamrock Novelties, nella settimana che termina con la notte di Halloween.

Oltre ad abbandonare del tutto la storyline di Michael Myers, Halloween III abbandona il genere slasher che era stato inaugurato da Halloween – La notte delle streghe nel 1978. La focalizzazione sul killer psicopatico è rimpiazzata da quella su di un brillante scienziato pazzo. I produttori Debra Hill e John Carpenter credevano che dopo la morte di Michael Myers alla fine di Halloween II – Il signore della morte, la saga di Halloween avesse il potenziale per diventare un’antologia di diversi film horror ambientati nella notte di Halloween. Ogni capitolo avrebbe i suoi personaggi, impostazioni e trame.

Prodotto con un budget di 2.5 milioni di dollari, Halloween III ne guadagnò 14.4 milioni al botteghino negli Stati Uniti. Vi fu un ampio dissenso da parte dei critici, laddove Halloween – La notte delle streghe aveva dato vita ad un nuovo genere ed era stato imitato da molti film seguenti, questo terzo capitolo sembrava un film trito e ritrito: un critico scrisse che se Halloween III non faceva parte della saga di Halloween, allora era solamente “un horror del tutto insignificante appartenente agli anni ottanta, non peggiore e non migliore di molti altri.

Alcuni critici e storiografi, hanno visto la trama del film molto significativa, collegandola ai biasimi contro le multinazionali e lo sfrenato consumismo americano. In tempi recenti il film si è guadagnato il titolo di cult, sviluppando un grosso seguito tra alcuni appassionati di film horror.

CONDIVIDI

Slide Background